Unione PianDelBruscolo

Somministrazione Temporanea

Definizione   Art. 65 Testo unico in materia di commercio

L'attività di somministrazione temporanea di alimenti e bevande svolta in occasione di fiere, feste, mercati o di altre riunioni straordinarie di persone è soggetta a SCIA inviata al Comune, valida soltanto per il periodo di effettivo svolgimento delle manifestazioni e per i locali o le aree cui si riferiscono e comunque per un periodo non superiore a trenta giorni.

 

L'attività di somministrazione è svolta previo accertamento dei requisiti di cui all’articolo 61 L.R. 27/2009, nonché dei requisiti di sicurezza e igienico-sanitari.

Per lo svolgimento dell’attività di somministrazione in forma temporanea nell’ambito di manifestazioni a carattere religioso, benefico, politico, sociale, sportivo, organizzate da soggetti pubblici o privati, non sono richiesti i requisiti professionali di cui all’articolo 61.

impresa.regione.marche.it/SportelloUnicoAttivitaProduttiveSUAP/Modulistica.aspx

MODULISTICA

NIA SANITARIA [link]

 
© 2005-2022 Unione PianDelBruscolo - Gestito con docweb - [id]