Unione PianDelBruscolo

Procedura Presentazione NIA SANITARIA

l’Operatore del Settore Alimentare – OSA , in caso di avvio di una nuova attività o subentro, di modifica strutturale e/o variazione della tipologia produttiva, presenti la Notifica di Inizio Attività (N.I.A.) esclusivamente per via telematica presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive – del Comune nel quale ha sede l'attività per cui chiede la registrazione.

MODULISTICA UNICA - PER TUTTE LE ATTIVITA'  ( SCHEDA ANAGRAFICA + NIA)

scheda aggiuntiva integrazioni al modulo “Notifica ai fini della registrazione” (file word), al fine di estenderne l'uso a tutti gli operatori del settore alimentare (OSA), anche per attività diverse da quelle commerciali.

 

LA MODULISTICA da utilizzare per la presentazione della NIA è quella riportata in allegato (allegato n.1-NIA attività del settore alimentare post primario), e che la documentazione da allegare è la seguente:

  

 Per le NUOVE ATTIVITA' e in caso di MODIFICHE STRUTTURALI e/o DI ATTIVITA'

 

  1. relazione tecnica sui requisiti in materia d'igiene firmata dal titolare o dal legale rappresentante.     Considerato che nel DDPF 156/2013 non vengono fornite indicazioni su tale relazione, si ritiene opportuno continuare ad utilizzare i modelli già in uso in attesa delle nuove indicazioni regionali.
  2. In particolare, l'ALLEGATO  n. 1A, può continuare ad essere utilizzato per tutte le attività escluse la manifestazioni temporanee, e l'ALLEGATO n.1B, nel caso di manifestazioni temporanee di cui all'art.65 della L.R. 27/2009;

     

  1. la planimetria dei locali, dove viene svolta l'attività oggetto della notifica, in scala adeguata e  firmata digitalmente da un tecnico abilitato (firma non obbligatoria per le attività temporanee) e controfirmata dal titolare o dal legale rappresentante (indicando la rete idrica e per ogni locale, la destinazione d'uso e la collocazione delle attrezzature principali o layout);

     

  2. fotocopia di un documento di identità in corso di validità;

     

  3. fotocopia della ricevuta del versamento di Euro 50, 00 che può essere effettuato presso una qualsiasi delle casse dell'ASUR Area Vasta 1 o su c.c. postale n.10664613 intestato a ASUR Area Vasta n.1-Fano Servizio Tesoreria (causale : NIA del settore alimentare sede Pesaro).

     

In caso di SUBENTRO senza modifiche strutturali o di attività

 

  1. Dichiarazione del subentrante che nulla è variato rispetto alla precedente autorizzazione /notifica secondo il modello riportato in allegato (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà) ;

     

  2. fotocopia di un documento di identità in corso di validità;

     

  3. fotocopia della ricevuta di versamento di Euro 50,00 che può essere effettuato presso una qualsiasi delle casse dell'ASUR Area Vasta 1 o su c.c. Postale n.10664613 intestato a ASUR Area Vastan.1-Fano Servizio Tesoreria (causale : NIA del settore alimentare sede Pesaro)

     

In caso di TRASPORTO ALIMENTI (mezzi di trasporto da registrare singolarmente)

 

  1. fotocopia carta di circolazione

     

  2. copia certificato ATP in corso di validità (per mezzi di trasporto a temperatura controllata)

     

  3. copia certificato della ditta costruttrice attestante che i materiali, se destinati a venire a contatto con sostanze alimentari  trasportati allo stato sfuso, sono conformi alla normativa vigente

     

  4. fotocopia di un documento di identità in corso di validità

     

  5. fotocopia della ricevuta di versamento di Euro 50,00 che può essere effettuato presso una qualsiasi delle casse dell'ASUR Area Vasta 1 o su c.c. Postale n.10664613 intestato a ASUR Area Vastan.1-Fano Servizio Tesoreria (causale : NIA del settore alimentare sede Pesaro) 

     

Per le nuove attività di TABACCHERIA

La procedura sopra indicata si applica anche alle tabaccherie che effettuano la commercializzazione marginale al dettaglio in sede fissa di pastigliaggi confezionati, sale e bevande pre-confezionate e/o pre-imbottigliate (es. bibite in lattina, tetra-pak, bottigliette) con esclusione di latte e suoi derivati senza alcun trattamento/trasformazione del prodotto alimentare.

 

Per queste attività deve essere presentata la NIA riportato in allegato  corredata di:

 

  1. fotocopia di un documento di identità in corso di validità

     

  2. fotocopia della ricevuta di versamento di Euro 50,00 che può essere effettuato presso una qualsiasi delle casse dell'ASUR Area Vasta 1 o su c.c. Postale n.10664613 intestato a ASUR Area Vastan.1-Fano Servizio Tesoreria (causale : NIA del settore alimentare sede Pesaro)

     

Infine, analogamente a quanto sopra indicato, l'OSA che intende cassare una attività già registrata invia, entro 30 giorni dalla chiusura dell'attività, una comunicazione per via telematica al SUAP territorialmente competente, che provvederà a trasmetterla al Dipartimento di Prevenzione 

Si informa inoltre che la modulistica per la presentazione delle NIA (inizio attività, subentri, modifiche, attività temporanee, tabaccherie, mezzi trasporto alimenti, cisterne, relazione tecnica, n° c/c per versamento) verrà inserita sul sito SUAP insieme a breve vademecum per la compilazione della stessa.

 
© 2005-2022 Unione PianDelBruscolo - Gestito con docweb - [id]