Unione PianDelBruscolo

Rateizzazioni delle sanzioni

 

Nel caso di somme dovute per sanzioni pecuniarie seguenti a violazioni di norme del Codice della strada, gli interessati che versino in disagiate condizioni economiche possono richiedere la suddivisione dei pagamenti in rate mensili, secondo i criteri stabiliti dall'art. 202 bis del Codice della Strada, aggiunto dall'art. 38, L 29/7/2010 n. 120:

  1. Sono ammessi alla rateizzazione dei verbali coloro che hanno un reddito familiare complessivo non superiore a € 10.766,33, dal reddito totale possono essere detratti € 1.032,91 per ogni familiare convivente;

  2. non sono rateizzabili verbali di importo inferiore a € 200,00;

  3. ogni provvedimento di rateizzazione riguarda un unico verbale, non sono quindi cumulabili più verbali al fine di superare la soglia di cui al punto precedente;

  4. all’importo da rateizzare va aggiunto un interesse annuo del 4,50% calcolato mensilmente sulla somma residua da pagare;

  5. sono ammesse un massimo di 12 rate per somme da rateizzare non superiori a € 2.000,00, le rate possono essere fino a un massimo di 24 per somme non superiori a € 5.000,00 mentre se si supera tale cifra si possono applicare fino a 60 rate. L’importo di ciascuna rata non può comunque essere inferiore a € 100,00.

La richiesta di rateizzazione, da presentarsi a cura di chi ne abbia legittimo interesse (trasgressore e/o coobbligato in solido), o da persona appositamente delegata, deve essere redatta sul modulo predisposto, reperibile presso la sede del Comando di Polizia Municipale oppure scaricabile da questa pagina, e consegnato, o inviato tramite posta ordinaria, al seguente indirizzo:

 

UNIONE PIAN DEL BRUSCOLO
Comando Polizia Municipale
strada Pian Mauro, 47
61010 TAVULLIA PU

 

oppure trasmesso via fax al n. 0721-907007, ovvero inviato tramite posta elettronica ordinaria all'indirizzo: poliziamunicipale@unionepiandelbruscolo.pu.it o PEC all'indirizzo: unione.piandelbruscolo@emarche.it, entro e non oltre 30 giorni dalla contestazione o notificazione del verbale; nel caso di invio tramite posta, fax o posta elettronica dovrà inoltre essere allegata una fotocopia leggibile del documento di identità del richiedente.

Il modulo dovrà essere compilato in ogni sua parte, sottoscritto dal richiedente, e dovrà contenere l'esplicita dichiarazione relativa al reddito posseduto dal richiedente e dai suoi familiari conviventi; potrà inoltre essere allegata ogni altra documentazione ritenuta utile per la definizione positiva della pratica.

Al termine della procedura, in caso di esito positivo, verrà notificato il provvedimento di accoglimento della richiesta, unitamente ai bollettini di conto corrente postale precompilati con i quali dovranno essere eseguiti i pagamenti mensili previsti.
In caso di mancato pagamento della prima rata o, successivamente, di due rate consecutive, verrà dato inizio al procedimento per la revoca della rateizzazione, seguito, in caso di ulteriore insolvenza, dalla revoca definitiva. Gli utenti titolari di un provvedimento di rateizzazione successivamente revocato, non potranno più essere ammessi a tale beneficio.

_o_o_o_o_o_

La rateizzazione delle cartelle esattoriali emesse a seguito della formazione dei ruoli di riscossione delle somme dovute per verbali non oblati, è invece di competenza dell'agente della riscossione. Le informazioni sulla procedura e la relativa modulistica per la richiesta possono essere reperite sul sito di Equitalia Spa.

Comando di Polizia Municipale

strada Pian Mauro, 47

61010 TAVULLIA PU

 

orario di apertura al pubblico

dal lunedì al sabato:

dalle ore 09:00 alle ore 13:30

il giovedì pomeriggio

dalle ore 15:00 alle ore 18:00

 

telefono 0721/472387 

fax 0721/907007

 

e-mail

 
© 2005-2022 Unione PianDelBruscolo - Gestito con docweb - [id]