Siete qui: Home > Servizio Attività Economiche > Ordinanze e Regolamenti Attività Economiche

ORDINANZA DETERMINAZIONE ORARIO DI ESERCIZIO DELLE SALE GIOCHI, NONCHÈ DEGLI ORARI DI FUNZIONAMENTO DEGLI APPARECCHI, CON VINCITA IN DENARO

 

DETERMINAZIONE DELL'ORARIO DI ESERCIZIO DELLE SALE GIOCHI, NONCHÈ DEGLI ORARI DI FUNZIONAMENTO DEGLI APPARECCHI, CON VINCITA IN DENARO, INSTALLATI NEGLI ESERCIZI AUTORIZZATI EX ARTT.86 E 88 DEL TULPS. ATTIVITA' DI SALE GIOCO E DI FUNZIONAMENTO APPARECCHI CON VINCITA DENARO E NEGLI ALTRI ESERCIZI COMMERCIALI OVE E' CONSENTITA LA LORO INSTALLAZIONE.

SCARICA ORDINANZA PRESIDENTE N.3/2016 IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2017


Regolamenti Servizio Attività Economiche

Regolamento CIVLPS
Regolamento   CIVLPS
Regolamento Commissione Intercomunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo
scarica formato doc (462KB)

REGOLAMENTO COMMERCIO aree pubbliche testo coordinato 29-11-2016 modificato 27-07-2017
REGOLAMENTO COMMERCIO aree pubbliche  testo coordinato 29-11-2016 modificato 27-07-2017
Regolamento Commercio su Aree Pubbliche : Mercati, Fiere; Commercio Itinerante
scarica formato pdf (636KB)

Regolamento Somministrazione Pubblici Esercizi
Regolamento   Somministrazione Pubblici Esercizi
Regolamento per la somministrazione di alimenti e bevande in pubblici esercizi
scarica formato doc (234KB)

REGOLAMENTI UNIONE DEI COMUNI PIANO EDICOLE
REGOLAMENTI UNIONE DEI COMUNI PIANO EDICOLE
Rivendite di quotidiani e periodici
scarica formato rtf (308KB)

REGOLAMENTI UNIONE DEI COMUNI TAXI E NCC
REGOLAMENTI UNIONE DEI COMUNI TAXI E NCC
Regolamento per il rilascio delle autorizzazioni per il servizio di Taxi e Noleggio con conducente
scarica formato doc (97KB)

REGOLAMENTO SALE GIOCO E GIOCHI LECITI 11.12.2008
REGOLAMENTO SALE GIOCO E GIOCHI LECITI  11.12.2008

scarica formato doc (55KB)

Commercio sede fissa medie strutture-Regolamento 01
Commercio sede fissa medie strutture-Regolamento 01

scarica formato pdf (1.0MB)

Allegato A Mercati ordinari
Allegato A Mercati ordinari
ALLEGATI DELIBERA C.U. N. 31 DEL 29/11/2016 - REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE
scarica formato rar (5.2MB)

Allegato B Fiere
Allegato B Fiere
ALLEGATI DELIBERA C.U. N. 31 DEL 29/11/2016 - REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE
scarica formato rar (0.9MB)

Allegato C
Allegato C
Allegato al Piano commercio su aree pubbliche, individuazione piazzole isolate
scarica formato rar (367KB)

ALLEGATO D - mercatini straordinari Allegati rEGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE DELIBERA C.U. N.31 DEL 29/11/2016
ALLEGATO  D - mercatini straordinari Allegati rEGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE  DELIBERA C.U. N.31 DEL 29/11/2016
ALLEGATI DELIBERA C.U. N. 31 DEL 29/11/2016 - REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE
scarica formato rar (6.6MB)

Allegato E - Mercatino Natalizio Allegati rEGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE DELIBERA C.U. N.31 DEL 29/11/2016
Allegato E - Mercatino Natalizio Allegati rEGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE  DELIBERA C.U. N.31 DEL 29/11/2016
ALLEGATI DELIBERA C.U. N. 31 DEL 29/11/2016 - REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE
scarica formato rar (0.9MB)

Regolamento PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E DI ESTETISTA

scarica Testo Coordinato

REGOLAMNETO SOMMINISTRAZIONE

REGOLAMENTO PROGRAMMAZIONE PE
REGOLAMENTO PROGRAMMAZIONE PE
CRITERI E PROCEDURE PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PER LA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE AI SENSI DELLA L.R. 27/2009 E DEL REG. REG. N.5/2011
scarica formato pdf (234KB)

Comune di Tavullia AZ1 e AZ2 modificato il 30-09-2013 delibera CU n.27
Comune di Tavullia AZ1 e AZ2  modificato il 30-09-2013 delibera CU n.27

scarica formato pdf (7.3MB)

Comune di Sant angelo in Lizzola AZ1 e AZ2modificato il 30-09-2013 delibera CU n.27
Comune di Sant angelo in Lizzola AZ1 e AZ2modificato il 30-09-2013 delibera CU n.27

scarica formato pdf (3.2MB)

REGOLAMENTO PROGRAMMAZIONE PE ALLEGATO ZONA 3
REGOLAMENTO PROGRAMMAZIONE PE ALLEGATO ZONA 3

scarica formato pdf (187KB)

AVVISO IMPORTANTE

IN DATA 30/09/2013 CON DELIBERA DEL CONSIGLIO DELL’UNIONE SONO STATE APPORTATE MODIFICHE SOSTANZIALI AL REGOLAMENTO PER I PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE SOPRA RIPORTATO. TALI MODIFICHE SONO CIRCOSCRITTE AGLI ALLEGATI CONTENENTI L’INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE SOTTOPOSTE A PROGRAMMAZIONE.

 

DAL 1° NOVEMBRE 2013 SARANNO IN VIGORE LE NUOVE ZONE COME SOPRA INDICATE RICADENTI SUL TERRIOTORIO  DI:

COMUNE DI SANT’ANGELO IN LIZZOLA

COMUNE DI TAVULLIA

LE PROGRAMMAZIONI NEI COMUNI DI COLBORDOLO, MONTECICCARDO, MONTELABBATE, SONO RIMASTE INVARIATE RISPETTO ALLA DELIBERA DEL 28/09/2012 N.23

COMMERCIO AL DETTAGLIO

 

Regolamento approvato in data 26/02/2014 con delibera C.U. N. 2 Regolamento: "CRITERI E PROCEDURE PER LA LOCALIZZAZIONE E L’ESERCIZIO DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO."

Questa amministrazione ha provveduto con il presente Elaborato, ad attualizzare la normativa vigente alla nuova realtà territoriale cogliendo nel contempo l’occasione per adeguare lo strumento Regolamentare alle modifiche introdotte dalla L.R. 27/2009, per quanto applicabile, al DPR 160/2010 per ciò che concerne lo sportello unico e al D.lgs 59/2010 per ciò che riguarda l’applicazione della direttiva servizi.

Il suddetto strumento resterà vigente fino all’applicazione del Regolamento previsto dall’art. 2 della L.R. 27/2009.

ORDINANZA ORARI 2017

DISCIPLINA DEGLI ORARI DELLE ATTIVITA’ - ECONOMICHE APERTE AL PUBBLICO – DAL 1° GENNAIO 2017  E TURNI DISTRIBUTORI CARBURANTE

COMUNE VALLEFOGLIA

AVVISO

 

A decorrere dal 1° gennaio 2014 è istituito nella Provincia di Pesaro-Urbino, mediante fusione dei  Comuni contermini di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, un unico Comune denominato Vallefoglia (Ai sensi dell’art. 1 della Legge regionale 13 dicembre 2013, n. 47 )

L’Unione Pian del Bruscolo sarà competente per l’esercizio della funzione già conferitele dai suddetti comuni.

All’interno del presente sito, in attesa degli opportuni aggiornamenti, i suddetti Comuni dovranno essere intesi come Comune Vallefoglia. Fino all’approvazione del nuovo Statuto e alla modifica toponomastica, verranno considerate valide le istanze/comunicazioni recanti la denominazione del Comune precedente. Si procederà d’ufficio all’attualizzazione con la nuova denominazione.

 

Per ciò che concerne l’attività di commercio al dettaglio in sede fissa il comune Vallefoglia ricade in classe II, tabella A ai sensi dell’art.3, comma 2 LR 26/1999 (comuni con residenti compresi tra i 10.000 e i 40.000-) pertanto, gli Esercizi di vicinato hanno superficie di vendita non superiore a 250 mq (art.10 comma 1, lettera f, LR 27/2009).

 

Nome comune: Comune di Vallefoglia

Sede: Piazza IV Novembre n.6

Cod. Istat: 041068

Popolazione legale al XV Censimento: 14.814 abitanti

Cod. Catastale: M331